Ricette vegane facili e veloci

Per la settimana vegana non potevamo che darvi dei consigli sulle ricette vegane facili e veloci da preparare (se invece non sei vegano clicca qui per delle ricette generiche semplici e veloci). E’ un’alimentazione facile da seguire e soprattutto salutare che prevede un grande consumo di verdure, ottime per il nostro organismo. Vediamo insieme qualche ricetta vegana facile e veloce da preparare.

Ricetta 1

Come ogni pasto che si rispetti iniziamo presentando un antipasto facile da preparare e che delizierà il vostro palato. Stiamo parlando delle crocchette vegane di tofu e olive. La sua preparazione oltre che semplice è anche molto veloce. Per prima cosa bisogna far perdere quanta più acqua possibile ai nostri panetti di tofu e mettere l’olio sui fornelli per riscaldarlo. Quando saremo pronti facciamo un bel frullato di tofu, olive verdi, capperi se si vuole, prezzemolo, olio e sale. Una volta tritato il tutto versiamo la crema che si è formata in un contenitore e aggiungiamo della farina. Una volta ottenuto l’impasto desiderato, andiamo a formare delle palline e successivamente passiamole nel pangrattato. Mentre faremo tutto questo l’olio, che abbiamo messo precedentemente a riscaldare, sarà pronto. Versiamo le crocchette nell’olio e in 10 minuti il nostro antipasto sarà pronto.

Ricetta 1

Ricetta 2

Come seconda ricetta vi proponiamo un primo piatto delizioso e che impiega meno tempo di quanto si pensa per la preparazione. Stiamo parlando della vellutata di carote e pomodori. Per prima cosa dobbiamo lavare le nostre verdure a tagliarle come meglio si desidera. Noi consigliamo di tagliare i pomodori a metà e le carote a cubetti. Quando le verdure sono pronte le condiamo con sale, olio e pepe e le mettiamo in forno per circa 20 minuti. Quando le verdure saranno cotte le versiamo in in una coppa, aggiungiamo un po di brodo vegetale e frulliamo il tutto. Ora la nostra vellutata è pronta per essere mangiata.

Ricetta 2

Ricetta 3

Proponiamo come terza ricetta un altro primo, per darvi una varietà di pasti consumabili. Essendo in primavera non possiamo che proporvi una pasta agli asparagi e limone, un piatto per l’appunto primaverile e facile da preparare. Iniziamo con il lavare i nostri asparagi e ad eliminare la base di esso, quella dura in fondo. Mettiamo a soffriggere uno spicchio di aglio in padella e quando sarà pronto (diventa di colore oro) versiamo i nostri asparagi che nel frattempo avremo tagliato a pezzi. Condiamo il tutto con del sale e del pepe e lasciamo soffriggere per circa 10 minuti. Mentre aspettiamo gli asparagi iniziamo a cucinare la pasta. quando la pasta sarà cotta la scoliamo, lasciando però un bicchiere di acqua di cottura. Versiamo la pasta nella padella degli asparagi, aggiungiamo un po di acqua di cottura conservata poco prima e saltiamo la pasta per farla mescolare al meglio con il nostro condimento. Una volta amalgamato il tutto aggiungiamo uno spicchio di limone con un po di succo e rimescoliamo. Il piatto ora è pronto per essere consumato.

Ricetta 3

Ricetta 4

Come quarta ricetta proponiamo un secondo delizioso e molto sfizioso. Stiamo parlando delle polpette di tofu con pomodorini secchi e olive. Come con le crocchette anche con le polpette dovremo far asciugare il nostro tofu il più possibile. Una volta pronto lo mettiamo in un frullatore insieme ai pomodorini secchi, ai capperi se si vuole, alle olive e alle erbe aromatiche che più ci piacciono e frulliamo. Dopo una prima frullata aggiungiamo dell’amido di mais, un pizzico di sale e pepe e frulliamo ancora. Una volta che il nostro impasto sarà pronto lo modelliamo a forma di polpetta e lo passiamo in un piatto dove ci sarà del pangrattato con un filo di olio. Una volta terminato questo procedimento mettiamo le polpette nel forno per circa 20 minuti e il nostro secondo piatto sarà pronto per essere mangiato.

Ricetta 4

Ricetta 5

Come ultima ricetta proponiamo un altro secondo, sempre per poter avere più di una scelta. Ora andremo a vedere come si preparano le zucchine ripiene vegane. Un piatto veloce da preparare e molto buono. Per prima cosa dobbiamo tagliare le nostre zucchine a metà ed eliminare la polpa all’interno. Mettiamo in una padella un filo di olio e lasciamo soffriggere una fetta di cipolla che andrà a dare un sapore più fine al nostro piatto. Dopo pochi minuti versiamo nel nostro soffritto di cipolla la polpa che abbiamo precedentemente eliminato dalla zucchina. nel frattempo mettete le zucchine a cuocere, preferibilmente a vapore, per circa 10 o 15 minuti. Cotte le zucchine le lasciamo raffreddare un attimo e nel mentre versiamo tutto il resto in un frullatore finchè non si viene a formare un impasto denso e granuloso. Una volta formatosi l’impasto andiamo a metterlo nelle zucchine e il piatto è pronto per essere mangiato.

Ricetta 5