La dieta vegetariana

La dieta vegetariana è in forte crescita nella popolazione. Basta pensare che, grazie a questo regime alimentare, molte malattie come diabete, cancro e attacchi cardiaci vengono prevenute. 

Cos’è la dieta vegetariana

La dieta vegetariana è un regime alimentare che vieta completamente il consumo di carne e pesce, molluschi e crostacei compresi. Diversamente dalla dieta vegana però, consente il consumo di cibi di derivazione animale come uova, formaggi, latte. Possiamo dunque dire che la dieta vegetariana non è priva di alimenti di origine animale e che, al contrario di quello che molte persone pensano, risulta essere una dieta equilibrata e facilmente sostenibile.

Cos'è la dieta vegetariana

Come funziona

Ci sono diversi tipi di diete vegetariane:

  • Lacto-vegetariana: dieta che prevede l’esclusione di carne, pesce, uova, pollame e tutti quei cibi che contengono gli ingredienti sopracitati. Sono invece consentiti i formaggi, gli yogurt e tutti i latticini.
  • Ovo-vegetariana: dieta che esclude carne, pollame, latticini e pesce ma che invece acconsente la consumazione di uova.
  • Lacto-ovo vegetariana: dieta che esclude carne, pollame e pesce ma che acconsente uova e latticini.
  • Pescatariana: dieta che esclude carne, pollame, latticini e uova ma che acconsente li pesce.
  • Vegana: dieta che esclude carne, pesce, pollame, uova, latticini e tutti quei cibi ne derivano.
Come funziona

Svantaggi della dieta

Anche se la dieta vegetariana è una dieta sana, le forti limitazioni che prevede in ambito di consumo di cibo si fanno sentire. Non potendo consumare carne e pesce, molte delle proteine che essi ci forniscono non le assimiliamo, e si è costretti a doverle cercare in altri cibi. Consentendo inoltre il consumo di uova e formaggi, la dieta vegetariana risulterà essere ricca di lipidi di origine animale, che in alcuni casi potrebbero andare a stravolgere non poco il nostro metabolismo. Questo problema è stato risolto, limitando il consumo di formaggi e uova ad albumi, formaggi leggeri, latte parzialmente scremato o latte di mandorle. Seguendo questi consigli, la dieta diventerà un ottimo alleato per combattere problemi come ipertensione e colesterolo alto. E’ sconsigliata a chi soffre di problemi di diabete (e tu quanto ne sai sul diabete?).

Svantaggi della dieta

Conclusione

In conclusione possiamo dire che escludere la carne non è ne un bene e ne un male. Le proteine che non si assumono attraverso la consumazione di carne vengono assunte tramite altri cibi. La varietà di alimenti che si possono consumare resta comunque elevato ed è stato appurato che queste diete fanno bene all’organismo. Con questo non vogliamo dire che la carne fa male e che non bisogna più mangiarla, ma un abuso eccessivo di qualsiasi alimento, che sia la carne, il pesce o anche la frutta e la verdura, è sempre sconsigliato.

Conclusione