Dieta del gelato

Avete mai pensato di poter perdere peso con gusto? Beh da oggi è possibile grazie alla nuova dieta a base di gelato. La dieta del gelato è una dieta che prevede il consumo di 1200 kcal al giorno. Vediamola nel dettaglio.

Come funziona la dieta del gelato

Il gelato è stato sempre visto come uno sgarro della dieta. In pochi però sanno che gli alimenti che ne fanno parte hanno un altissimo potenziale energetico e proteico. Il gelato è principalmente composto da latte, uova, zucchero, caffè, cacao, frutta, in base al gusto che si sceglia insomma. Sono tutti alimenti che troviamo in normalissime diete ipocaloriche. Allora come funziona questa dieta? La prima cosa che dovete sapere è che il gelato non farà parte come al solito del dessert dopo un primo e un secondo a tavola ma esso stesso sarà il primo piatto. Mi spiego meglio. Il gelato prenderà a tutti gli effetti il posto della pasta o della carne a tavola. E’ assolutamente vietato aggiungere altri tipi di dolci alla dieta e in cambio, una volta a settimana, sarà possibile fare una colazione all’italiana, con cappuccino e brioche.

Come funziona la dieta del gelato

Cosa prevede la dieta

Nel programma settimanale della dieta non sono specificate esattamente le quantità di gelato da consumare. Una pallina di gelato pesa intorno ai 40 grammi, e il rapporto calorico, considerando 100 grammi di gelato, quindi due palline e mezzo, è di circa 140, 150 grammi, in base al gusto che si sceglie. Spesso viene consigliato di abbinare alla dieta dei biscotti che contengono cereali, così da aggiungere amido agli alimenti. E’ una dieta che chiunque può fare, dai ragazzi di 15 anni ad ogni fascia di età. E’ sconsigliata a chi è affetto da diabete ma solo per una questione di prudenza. Con i consigli del medico curante però, ed eliminando gli zuccheri, anche loro potrebbero seguirla. E’ una dieta che dura una settimana e può essere seguita anche a settimane alterne. I risultati non tarderanno ad arrivare e i chili persi in una settimana saranno tra i 2 ai 5 kg.

cosa prevede la dieta
GELATERIE ATT. PEREGO – GELATERIE A MILANO PH DEL PUPPO/FOTOGRAMMA – Fotografo: FOTOGRAMMA

Menù della dieta

Il nostro è solo un esempio e ci teniamo a ricordare che le diete cambiano in base al fabbisogno della singola persona.

Lunedì

  • Colazione: Un bicchiere di latte parzialmente scremato, caffè, un cucchiaino di zucchero, due fette biscottate.
  • Spuntino: Due albicocche o un succo di frutta.
  • Pranzo: Un gelato confezionato di tipo biscotto o cornetto classico.
  • Merenda: Un ghiacciolo
  • Cena: 80 grammi di bresaola, rughetta a piacere, un cucchiaio di olio extravergine di oliva, 40 grammi di pane.

Martedì

  • Colazione: 125 grammi di Yogurt alla frutta e 20 grammi di cereali.
  • Spuntino: 1 banana o 1 pesca.
  • Pranzo: Una coppa di macedonia con gelato alla crema e se si vuole un po di panna.
  • Merenda: Frozen yogurt alla frutta
  • Cena: 200 grammi di pesce arrosto con patate, condimento a scelta.

Mercoledì

  • Colazione: Un bicchiere di latte parzialmente scremato, 30 grammi di biscotti.
  • Spuntino: 200 grammi di ananas o pesca.
  • Pranzo: 80 grammi di prosciutto crudo e 500 grammi di melone melone, 40 grammi di pane.
  • Merenda: Due bon bon
  • Cena: Una coppa di gelato con due cialde, un frullato con latte parzialmente scremato e 250 grammi di frutta fresca di stagione.

Giovedì

  • Colazione: Un succo di frutta.
  • Spuntino: Una pera o pesca.
  • Pranzo: Un cono gelato artigianale secondo i gusti che più si preferisce.
  • Merenda: 200 grammi di ciliege
  • Cena: Una coscia di pollo con sovraccoscia senza pelle, insalata a piacere, 40 grammi di pane e due cucchiaini di olio di oliva.

Venerdì

  • Colazione: Un thè verde e 30 grammi di biscotti.
  • Spuntino: Un succo di frutta.
  • Pranzo: Granita di caffè con panna.
  • Merenda: 200 grammi di melone o 400 di cocomero.
  • Cena: Insalata caprese, 60 grammi di mozzarella, pomodorini, olio e basilico.

Sabato

  • Colazione: colazione all’italiana
  • Pranzo: 2 pomodori con riso, cucinati come meglio si preferisce, insalata verde come contorno.
  • Merenda: frozen yogurt alla frutta o una granita al limone.
  • Cena: pasta con pesce o risotto alla pescatora.

Domenica

  • Colazione: bicchiere di latte parzialmente scremato, 4 fette biscottate.
  • Pranzo: insalata di riso o pasta fredda, 400 grammi di cocomero o 200 di melone, sorbetto al limone finale.
  • Merenda: cono gelato artigianale alla frutta.
  • Cena: un hamburger, insalata di contorno, olio come condimento, 40 grammi di pane oppure gelato alla panna.
menù della dieta