Dieta a colori , sette giorni della settimana come l’arcobaleno con la “The 7-Day Colour Diet”

Cos’è la cromoterapia?

La cromoterapia è una medicina alternativa non scientifica che permette di curare determinate patologie attraverso l’uso dei colori. Utilizzare una diversa gamma cromatica come vernice delle pareti o come copri divano influenzerebbe lo stato d’animo dell’individuo che vive in quell’ambiente. Ad esempio cambiare il colore delle pareti da un colore spento ad uno più acceso aiuterebbe l’individuo a combattere la stanchezza e a contrastare sintomi di depressione e solitudine.

Una delle principali distinzioni in termini cromatici prevede una suddivisione tra colori caldi o freddi. Quelli caldi sono i colori, come il rosso e l’arancione, associati a emozioni positivi e vitali. I colori freddi, come il blu e il viola, sono, invece, più vicini a sensazioni di quiete e riflessività. Nell’arcobaleno è presente un’ampia gamma di sfumature cromatiche di cui il nostro occhio ne percepisce circa sette.

Bene , la cromoterapia è subentrata anche nel campo dell’alimentazione , infatti l’artista Mindy Weisel, insieme alle sue due figlie, ha scritto il libro “The 7-Day Colour Diet”.

Come abbiamo detto in precedenza infatti come sette sono i colori dell’arcobaleno tanti saranno i giorni della settimana che noi andremo a riempire con diversi cibi di diversi colori.

Lunedì

Gli alimenti del gruppo bianco del primo giorno sono banane, cavolfiori, aglio, zenzero, jicama, funghi, cipolle e patate. I cibi bianchi contengono antiossidanti, che possono abbassare la pressione sanguigna e il colesterolo.

Martedì

Gli alimenti del gruppo rosso del secondo giorno sono mele rosse, barbabietole, ciliegie, pompelmo rosa, uva rossa, peperoni rossi, patate rosse, fragole, pomodori e anguria. I cibi rossi contengono licopene, che può ridurre il rischio di cancro alla prostata. La salsa di spaghetti con pomodori, ad esempio, è un modo eccellente per assorbire il licopene da parte del tuo corpo.

Mercoledì

Gli alimenti del gruppo verde del terzo giorno sono mele verdi, carciofi, avocado, asparagi, broccoli, fagiolini, cetrioli, uva verde, piselli, lattuga, lime, peperone verde, spinaci e zucchine. I cibi verdi contengono clorofilla. Alcuni contengono luteina, che combinata con la zeaxantina – che si trova nell’uva, nel mais, nel peperone rosso, nei tuorli e nelle arance – può ridurre la cataratta. Altre verdure verdi possono aiutare a proteggere contro alcune forme di cancro.

Giovedì

Gli alimenti del gruppo arancione del quarto giorno albicocche, zucca, carote, nettarine, arance, pesche, patate dolci e mandarini. I cibi arancioni contengono carotenoidi, che aiutano la salute degli occhi, riducono il rischio di alcuni tumori, aiutano a prevenire le malattie cardiache e migliorano il sistema immunitario.

Venerdì

Gli alimenti del gruppo viola del quinto giorno sono more, mirtilli, prugne, melanzane, fichi, uva viola, prugne e uvetta. I cibi viola contengono antociani, che sono antiossidanti che proteggono le cellule dai danni. I mirtilli, in particolare, possono aiutare con la perdita di memoria dovuta all’invecchiamento.

Sabato

Gli alimenti del gruppo giallo del giorno sei sono mele gialle, pompelmi, limoni, mango, pere, peperoni gialli, ananas, mais hanno proprietà diuretiche e contrastano la cellulite e come il gruppo arancione riducono il rischio dei tumori.

Domenica

L’ultimo giorno , il settimo , invece è il colore dell’arcobaleno in cui l’individuo può ripetere a scelta il colore di un giorno della settimana o andare a combinare due o più colori.

Naturalmente le quantità e le porzione dei nutrienti devono essere indicati da un dietologo in base a ciascun individuo , ricordiamo che nessuna dieta è universale , quindi tutti i macronutrienti e le loro quantità devono essere individuate in base alla conformità fisica del soggetto , al suo stato di salute e alla sua routine.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *