Cosa mangiare in estate

L’estate è arrivata e le ondate di calore continuano ad aumentare. Mangiare diventa un problema, soprattutto per chi non sopporta il caldo. Ecco dei semplici consigli su cosa mangiare in estate.

I sali minerali

I sali minerali sono molto importanti per il nostro organismo, anche se nel nostro corpo sono presenti in piccole quantità. La loro scopo è quello di regolare alcune funzioni biologiche, come mantenere il giusto livello idrosalino nel nostro corpo e garantire il giusto funzionamento di alcuni enzimi. Essi sono formati da:

  • Macroelementi: come calcio, fosforo, potassio e magnesio. Sono tutti elementi importante, in particolar modo il calcio, essenziale per le nostre ossa e per il nostro smalto dentale. Anche il magnesio ha un ruolo fondamentale per il nostro organismo. Aiuta ad avere una corretta digestione e permette un corretto funzionamento del nostro sistema nervoso. Il fosforo, come il calcio, rinforza le ossa e il potassio regolarizza il nostro sistema nervoso e muscolare.
  • Microelementi: Anche se nel nostro corpo sono presenti in piccolissime quantità, la loro importanza è vitale. Tra i principali troviamo il ferro, il rame e lo iodio. Il ferro è fondamentale per il nostro sangue perchè permette il corretto svolgimento dell’emoglobina, cioè di portare ossigeno al sangue. Il rame è importante per la salute dei nostri globuli rossi. Lo iodio invece ha il compito di controllare i livelli della tiroide.
I sali minerali

Bere tanta acqua

L’importanza dell’acqua la fa da padrona per combattere il caldo afoso dell’estate. I medici consigliano di bere almeno due litri di acqua al giorno ma la giusta quantità di acqua può variare in base alla persona. Soprattutto per quanto riguarda gli anziani. Bisogna limitare le bevande zuccherate e le bevande alcoliche come vino e birra. Evitare invece le bevande che contengono un alto tasso alcolico.

Bere tanta acqua

Frutta e verdura di stagione

E’ altamente consigliato mangiare la frutta e la verdura di stagione come pesche, albicocche, melone e anguria. A colazione preferire uno yogurt alla frutta senza zuccheri in modo da farlo diventare altamente nutriente. Consumare anche la frutta secca come mandorle e noci, ma senza esagerare perchè sono altamente caloriche.

Frutta e verdura di stagione

Cibi da evitare

Bisogna assolutamente evitare, o quanto meno limitare, i cibi fritti. Sono piatti molto grassi e non fanno bene al corpo perchè con il caldo il nostro organismo tende a consumare meno energia. Bisogna decidere di cuocere gli alimenti in modo da non alterare le vitamine e i sali minerali che contengono. Un esempio può essere mangiare le patate lesse o al forno anziché fritte. In questo modo andremo a diminuire l’utilizzo di sale in cucina. E’ consentito però usare l’olio ma solo crudo e solo extravergine di oliva. Ovviamente è consigliato privilegiare i cibi freschi e ricchi di acqua.

Cibi da evitare

Diete consigliate

Seguire una dieta in estate è davvero molto difficile. Esistono però diete che ci aiutano a combattere il caldo. Qualsiasi dieta ipocalorica fa al caso nostro. L’importanza di limitare gli zuccheri e le calorie è fondamentale. Se però non si è affetti da diabete, in alternativa, si può seguire la dieta del gelato, una dieta che dura solo una settimana e molto rinfrescante. Consigliata da tutti, ti permette di importare il giusto livello di calorie, permettendoti di assimilare le vitamine necessarie per affrontare la giornata.

Diete consigliate